E' stato pubblicato l'1 luglio 2022, il decreto che definisce come ottenere la certificazione della parità di genere alle imprese e la nuova attività di controllo che la consigliera provinciale di parità svolgerà sulle informative aziendali sulla parità di genere che i datori di lavoro interessati dovranno produrre annualmente (d.p.c.m. 29 aprile 2022, Dipartimento per le Pari opportunità). 

La consigliera di parità, nell'ambito della propria funzione di promozione e di controllo delle pari opportunità tra donne e uomini nel lavoro, svolge attività di monitoraggio sull'equilibrio di genere negli organi collegiali delle società pubbliche (art. 6, legge 162/2021). Dalla rilevazione effettuata a luglio 2022, risulta che il 68% dei consigli di amministrazione delle società pubbliche della provincia di Treviso sono in regola.

Si è insediata la nuova consigliera provinciale di parità Tiziana Botteon che prende il posto di Stefania Barbieri. 

Femminicidio a Genova (27 luglio 2022): uccisa per mano del partner

Ti senti in pericolo? O una persona a te vicina potrebbe esserlo? Per avere aiuto o un semplice consiglio, chiama il 1522, un servizio pubblico gratuito, attivo 24 ore su 24, che rispetta la tua riservatezza. Spesso la violenza psicologica è l'anticamera della violenza fisica, prendi consapevolezza: https://femminicidioitalia.info/violentometro

Puoi rivolgerti anche ai Centri antiviolenza del territorio: https://www.1522.eu/mappatura-1522/

8 marzo 2022 con le donne che nel mondo difendono i diritti delle donne e promuovono la cultura della pace e del rispetto. L'immagine rappresenta l'abbraccio delle donne al mondo ed è tratta da http://www.unwomen.org/en/news/in-focus/international-womens-day. Un gesto simbolico di protezione e di attenzione all'umanità che vogliamo evidenziare per ricordare tutte le donne che oggi si battono per i diritti e la pace, contro le libertà violate, le violenze e le discriminazioni e per ricordare le italiane che hanno lottato nella resistenza e alla fine della seconda guerra mondiale chiedono e ottengono di poter partecipare attivamente alla rinascita politica della nazione.