Nel 1946, 21 donne italiane vengono elette nell'Assemblea costituente e tra loro quattro deputate entrano a far parte della Commissione dei 75 incaricata di redigere la Costituzione. Col contributo delle donne viene formalmente sancito il principio costituzionale di parità tra uomo e donna, un traguardo importante che rappresenta solo la prima tappa di un lungo percorso verso il riconoscimento di una sostanziale parità nelle istituzioni, in famiglia e nel lavoro. Un percorso ancora incompleto! Per ripercorrere le principali tappe della conquista dei diritti civili e politici da parte delle donne, la Consigliera segnala un web documento di approfondimento realizzato da Rai cultura: https://www.raicultura.it/webdoc/otto-marzo/index.html#welcome